FIMIM

Centro di ricerca coordinato da Andrea Fassò, Francesco Benozzo, Nahid Norozi, Michael Dallapiazza, Riccardo Campi e Carlo Saccone

Cos'è FIMIM in estrema sintesi / What is FIMIM in a few words (italiano / english)

Come nasce FIMIM (Filologia e Medievistica Indo-Mediterranea) 

 

ATTIVITA' PROGRAMMATE  per il 2019

Bologna, 6 marzo Tristan en los Tiempos del Colera Giornata di Studio (evento sponsorizzato da FIMIM e coordinato da Francesco Benozzo), presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, Via Cartoleria, 5 Bologna

Sono in preparazione i seminari SISIM (Seminari Interdisciplinari di Studi Indo-Mediterranei) a cura di Francesco Benozzo, Riccardo Campi, Michael Dallapiazza, Andrea Fassò, Carlo Saccone, che si terranno a primavera 2019. 

 

ATTIVITA' PREVISTE IN PRIMAVERA

-seminario della Prof. Djaouida Abbas (Université de Blida2 - Algeria) sulle "Traduzioni arabe di Dante", prevista per la seconda metà di marzo, in collaborazione con la cattedra di Letteratura araba (prof. Giuseppe Cecere) e con il Progetto IDA (resp. operativo: Dott.a Nahid Norozi)

-conferenza del Professore Emerito Andrea Fassò (Università di Bologna) su "L'intervento politico di Carlo Magno sull'epica francese" prevista nella seconda parte di marzo, nell'ambito del corso di Filologia romanza del Prof. Francesco Benozzo

-seminario del Prof. Xavier Malassagne (Université de Amiens), previsto per la settimana dell'8-12 aprile su: "Orientales" di Victor Hugo e l'immagine romantica dell'oriente (data da definire) nell'ambito del corso di Letteratura Francese 2 del Prof. Riccardo Campi

-seminario del Prof. Daniel Syrovy (Universitaet Wien) che parla su: "Ingeborg Bachmann: Una fuga in Egitto", nell'ambito del corso di Filologia germanica del Prof. Michael Gottlieb Dallapiazza (settimana prima di Pasqua)


-Lezione-conferenza del Prof. Fausto De Michele su: "Till Eulenspiegel, un modello dell'interazione transculturale tra Oriente ed Occidente? La questione della genesi, la ricezione e le tante intertestualità", nell'ambito del corso di Filologia germanica del Prof. Michael Gottlieb Dallapiazza (settimana prima di Pasqua)

 

 

PROGETTO INTERNAZIONALE IDA  (coordinato da Carlo Saccone, Nahid Norozi, Giuseppe Cecere, Francesco Benozzo)

IDA  Immagini e Deformazioni dell'Altro (italiano)   

مشروع دولی ایدا: صور و تغیرات شکل الآخر   (in arabo)

پروژه ی بین المللی ایدا: تصویرها و کج گونگی های دیگری   (in persiano)

Uluslararası İDA (ÖİD) Projesi: Öteki’nin İmgeleri ve Deformasyonu (in turco)

IDA  Images and Deformations of the Alterity (english)

  

Teheran 22 gennaio, Simposio sull'iranista e islamologo Johann Christoph Buergel sede del Centro culturale di Shahr-e Ketab (Book City) con la partecipazione di Nahid Norozi e Carlo Saccone

 

ATTIVITA PREVISTE IN PRIMAVERA

-seminario della Prof.a Aicha Chekalil  (Université de Blida2) su: "Insegnare l'italiano in Algeria", in collaborazione con la cattedra di Letteratura araba (prof. Giuseppe Cecere), previsto per la seconda metà di marzo

-conferenza della Prof.a Djaouida Abbas (Université de Blida2) su "Le traduzioni arabe di Dante", in collaborazione con la cattedra di Letteratura araba (prof. Giuseppe Cecere), prevista per la seconda metà di marzo

 -quattro conferenze con la Prof.a Denita Haveric (iranista e turcologa, Università di Sarajevo)  nei giorni 18-22 marzo, nell'ambito dei corsi di letteratura persiana di Carlo Saccone (Dip. LILEC)  e Maurizio Pistoso (Dip. DISCI) sui seguenti argomenti: 

- The presence of Persian language and literature in Bosnia and Herzegovina during the Ottoman Empire until today

- Impact of Persian Classics on the literary heritage of Bosniaks in oriental languages (Arabic, Turkish and Persian language)

- Influence of Sa’di’s Gulistan and Jami’s Beharistan on the Bulbulistan by Fowzi Mostari (18th century) - a treasure of the Bosniak heritage on Persian Language

- Words of Persian Origin in Contemporary Bosnian

 

AUTUNNO

Primo Convegno internazionale del Progetto IDA, organizzato dall'Università di Blida2

 

eventi recenti:

PROGRMMA Progetto IDA autunno 2018

- a Bologna, venerdì 21 settembre, Aula Giunta di via Cartoleria, 5, h. 14.30-18.30                              Simposio Internazionale sulla traduzione Workshop di esperienze traduttive dall'indostano persiano, arabo, turco e mongolo in lingue europee e viceversa                                          Organizzato nell'ambito del progetto di eccellenza DIVE-IN (Diversità e Inclusione), da Mette Rudvin e da Nahid Norozi (responsabile Progetto IDA)

- a Bologna, lunedì 22 ottobre, seminario "Morte e immortalità nel pensiero di Ungaretti e Marinetti, poeti italo-alessandrini" del Prof. Hussein Mahmoud Hamouda (italianista della Università Badr del Cairo). Intervengono Giuseppe Cecere, Carlo Saccone, Nahid Norozi 

- a Teheran, Centro Shahr-e Ketab, martedì 23 ottobre, Bayazid Bestami dar Italia. Simposio internazionale su Abu Yazid al-Bistami, presso Shahr-e Ketab. Intervengono Fabio Tiddia, Maryam Hoseyni, Maryam Mosharraf,  e inoltre Nahid Norozi e Carlo Saccone (in video)  

- all'Università di Kirklareli (Turchia), Facoltà di lettere, 23 novembre h. 10-13, seminario su  "Fortuna dell'opera del poeta persiano Jalal al-Din Rumi (Mevlana) in Italia / The fortune of the work of poet Jalal al-Din Rumi (mevlana) in Italy" della Dott.a Nahid Norozi (Università di Bologna), con traduzione consecutiva in turco, discussants: Tunc Ozben (Uni-Kirklareli)  e Carlo Saccone (Uni-Bo)

- a Bologna sabato 1 dicembre, h. 17.30, presso Libreria IBIS, via Castiglione 11/B, Presentazione del volume Il libro della Luce. Fatti e detti di Abu Yazid al-Bistami. Intervengono Alessandro Grossato (Facoltà Teologica del Triveneto), Nahid Norozi e Carlo Saccone (Università di Bologna)

- a Bologna, venerdì 7 dicembre, Centro Amilcar Cabral, h. 17.00, via S. Mamolo 24, seminario         Tra musica e poesia. La poesia azerbaigiana contemporanea: gemme fiorenti da un tronco antico, di M° Davide Gualtieri (Coservatorio G.Verdi, di Milano) 

- a Bologna, lunedì 10 dicembre ore 15.00, Aula IV, Via Zamboni 38                                                  lezione-conferenza "Il Corano e la critica letteraria. Tra forma e struttura", del Prof.  Raoul Villano (Università Roma Tre e Università di Bologna), organizzato dalla cattedra di Lingua e Letteratura Araba (Prof. Giuseppe Cecere) in collaborazione con il Progetto IDA

- a Bologna, 17 dicembre, seminario  "Il carteggio Henry Corbin-'Allame Tabataba'i", del Dott. Fabio Tiddia (centro di ricerca Hekmat va falsafe-ye Iran di Teheran)

  

 

 

<siti collegati