FIMIM

Centro di ricerca coordinato da Francesco Benozzo, Nahid Norozi e Carlo Saccone

Cos'è FIMIM in estrema sintesi / What is FIMIM in a few words (italiano / english)

Come nasce FIMIM (Filologia e Medievistica Indo-Mediterranea) 

Programma 2017-18

prossimi eventi:

 

TERZO CICLO di Seminari interdisciplinari di FIMIM (organizzati da Francesco Benozzo e Carlo Saccone, periodo febbraio-maggio 2018,  programma in fase di elaborazione.

-15 marzo, in collaborazione con IDEAR, un incontro con NAHID NOROZI  (Centro FIMIM - Università di Bologna) sul tema: "Il giardino dell'incontro amoroso nei poemi persiani medievali, con particolare riguardo al Vis o Ramin di Gorgani (XI sec.)                                                                         h. 14.30, Sala Giunta, Dip. di Lingue letteratre e culture moderne (LILEC), via Cartoleria 5

-9 aprile, incontro con ANDREA PIRAS  (Università di Bologna, Polo di Ravenna) sul tema: "Storia di Bilawhar e di Budhasaf. Migrazioni di un racconto di ascesi e di salvezza, dall'Asia Centrale a Bisanzio"                                                                                                                                                  h. 10.15 in aula II del Dip. di Lingue letterature e culture moderne (LILEC), via Cartoleria 5

-3 maggio, incontro con  CARLO TESTA (Università della British Columbia di Vancouver) su "Traduttologia poetica, con riferimento in particolare a Baudelaire", in collaborazione con la cattedra di Letteratura francese (prof. Riccardo Campi)                                                                                       h. 12-13.30 aula 7, via San Giacomo 7 ( c/o Istituto di chimica agraria), Università di Bologna.
                                      

-4 maggio, incontro con DANIELA BOCCASSINI (Università di Vancouver) che farà una presentazione di  "Sguardi su Dante da Oriente" (a cura di C. Saccone), "Quaderni di Studi Indo-Mediterranei", IX (2016), in collaborazione con il Progetto IDA                                                              h. 10.15 in aula II del Dip. di Lingue letterature e culture moderne (LILEC), via Cartoleria 5

Ulteriori incontri sono previsti in autunno 2018, in date da definire

 

SIB Seminari Iranistici Bolognesi

1) ciclo seminariale di tre incontri sul romanzo persiano medievale con la Dott.a Nahid Norozi  presso il Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Moderne (LILEC) dell'Università di Bologna

-primo incontro: 13 marzo, in collaborazione con la cattedra di Lingue e letteratura persiana (Prof. C. Saccone)

Forme e motivi del Vis e Ramin di Gorgani (XI sec.) aula 53, Dipartimento LILEC, Via Cartoleria 5, Bologna, h. 17.15 

-secondo incontro, 15 marzo in collaborazione con IDEAR e con il Centro di ricerca FIMIM 

Il giardino dell'incontro amoroso nei poemi persiani medievali   Aula Giunta h. 14.30, Dipartimento LILEC, Via Cartoleria 5, Bologna

-terzo incontro 20 marzo, in collaborazione con la cattedra di Lingua e letteratura persiana (Prof. C. Saccone)

Il romanzo amoroso in Khwaju di Kerman (XIV sec.)  aula 53, Dipartimento LILEC, Via Cartoleria 5, Bologna

2)   10 aprile Incontro con la Dott.a Orazgozel Machaeva (PhD Istituto di Orientalistica, Accademia delle Scienze Sovietica di Mosca), in collaborazione con i corsi di Lingua e Letteratura Araba (Prof. Giovanni Benenati e Prof. Giuseppe Cecere) e con il Progetto IDA su: 

I manoscritti islamici della Biblioteca Universitaria di Bologna  

10 aprile, h. 10.15-11.45, in aula F,  Via Filippo Re 8 (sede della Scuola di Lingue, letterature traduzione e interpretazione)

3)  8 maggio incontro con il Dott. Sergio Foti (PhD Università "L'Orientale" di Napoli) in collaborazione con la cattedra di Lingua e letteratura persiana (Prof. C. Saccone), su:

Mistica e poesia nell'opera del poeta persiano Rumi (XIII sec.)

h. 17.15-18.45, in Aula Convegni (piano terra), Dipartimento diLingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC), Via Cartoleria 5, Bologna

CONVEGNI INTERNAZIONALI BOLOGNESI DI IRANISTICA:  

IV Convegno internazionale di Iranistica  8-9 novembre 2018, organizzato da N. Norozi e C. Saccone (LILEC), M. Pistoso e F. Mardani (DISCI) in preparazione

Con la partecipazione di: Kurosh Kamali (Università Hafez di Shiraz), Adone Brandalise (Università di Padova), Zia Movahhed (Università di Teheran), Alberto Fabio Ambrosio (LSRS-Luxembourg School of Religion and Society), Mario Mancini (Università di Bologna), Aliasghar Mohammadkhani (Centro Studi di Shahr-e Ketab, Teheran), Pietro Laureano (UNESCO), Carlo Donà (Università di Messina), Francesco Zamboni (Università Normale di Pisa).

 

PROGETTO INTERNAZIONALE IDA (Immagini e Deformazioni dell'Altro), collegato al progetto d'eccellenza DIVE-IN (Diversità-Inclusione) del Dipartimento LILEC                             

Programma 2018 Seminari e Simposi 

Sono previsti i seguenti incontri seminariali, aperti agli studenti, nelle seguenti sedi di università indo-mediterranee:

- 10 aprile, a Bologna incontro con la Dott.a Orazgozel Machaeva (PhD Istituto di Orientalistica, Accademia delle Scienze Sovietica di Mosca) su:  "I manoscritti islamici della Biblioteca Universitaria di Bologna" , h. 10.15-11.45, in aula F,  Via Filippo Re 8 (sede della Scuola di Lingue, letterature traduzione e interpretazione)

- 4 maggio, incontro con Daniela Boccassini (Università della British Columbia di Vancouver) con  presentazione di  "Sguardi su Dante da Oriente" (a cura di C. Saccone), "Quaderni di Studi Indo-Mediterranei", IX (2016)

- 20/21 giugno a Teheran, seminario del Prof. Carlo Saccone (Uni-Bo) su: "Sana'i e il viaggio ultraterreno" 

 

IN AUTUNNO:

-a Bologna, 21 settembre, Simposio Internazionale di traduzione letteraria. Workshop di traduzione dall'urdu, persiano, arabo, turco in lingue europee e viceversa (programma in via di definizione). Organizzato nell'ambito del progetto di eccellenza DIVE-IN (Diversità e Inclusione), da Mette Rudvin e Nahid Norozi (responsabile Progetto IDA)

- a Bologna: seminario del Prof. Cristiano Bedin (Università di Istanbul) su "Edmondo De Amicis tra Marocco e Costantinopoli" (settembre, data in via di definizione) in collaborazione con il Centro Cabral

- a Bologna, seminario del Prof. Hussein Mahmoud Hamouda (Università del Cairo) data in via di definizione

- a Istanbul-Kirklareli, seminario della Dott.a Nahid Norozi (Uni-Bo) su: "Fortuna dell'opera del poeta persiano Jalal al-Din Rumi in Italia"  (data da definire)

- a Bologna, seminario "Tra musica e poesia. La poesia azerbaigiana contemporanea: gemme fiorenti da un tronco antico", di M° Davide Gualtieri (Coservatorio G.Verdi, di Milano) data da definire, in collaborazione con il Centro Cabral

- a Bologna, seminario del Dottor Fabio Tiddia (centro di ricerca Hekmat va falsafe-ye Iran di Teheran) su: "Il carteggio Corbin-'Allame Tabataba'i" (dicembre, data da definire)

Altri contatti per ulteriori seminari sono al momento in corso con studiosi e ricercatori delle università dell'Egitto e del Maghreb

 

 

<siti collegati